Rodengo in Val Pusteria conquista i visitatori per la sua posizione tranquilla, lontano dalle grandi arterie del traffico. Le numerose ore di sole e il clima mite e asciutto richiamano tantissimi turisti nella graziosa località ai piedi dell'omonimo castello. Da qui l'occhio spazia incontrastato sulla Valle Isarco, sulla Wipptal e sulla Val Pusteria. Vicino a Rodengo partono sentieri escursionistici per tutti i gradi di preparazione; ci sono dolci sentieri che attraversano prati e boschi, lunghi percorsi sull'Alpe di Rodengo-Luson o escursioni alpinistiche sulle cime circostanti della Val Pusteria in Alto Adige: il turista può scegliere in base alla propria condizione e alla meta che più lo interessa. Rodengo in Val Pusteria è una destinazione vacanze molto amata anche in inverno: questo è il punto di partenza ideale per chi desidera partire alla scoperta del comprensorio circostante sugli sci o sullo snowboard. L'Alpe di Rodengo-Luson offre la possibilità di praticare lo sci di fondo e lo sci alpinismo e di fare escursioni con le ciaspole, promettendo tante ore felici all'aria aperta.

Il castello di Rodengo si erge maestoso sopra la Gola della Rienza. L’imponente costruzione, di proprietà privata, ospita le pitture murali profane più antiche dell’area di lingua tedesca: gli affreschi sulle avventure di Ywein sono il fiore all’occhiello del castello. Rivivete un’epoca ormai lontana e lasciatevi conquistare dalla sua magia.

All’Alpe di Rodengo-Luson, l’alpeggio più lungo d’Europa, il tempo scorre in maniera diversa. Non importa se preferite dedicarvi a un’attività sportiva o rilassarvi assaggiando le specialità regionali: qui c’è tempo per tutto. Cinque strutture diverse vi aspettano per una pausa: le specialità fatte in casa vi conquisteranno.