Estate
Inverno

Addentratevi tra le distese innevate di Rio Pusteria…

Nelle giornate d’inverno, non c’è nulla di più bello che vestirsi caldi ed esplorare paesaggi addormentati sotto una spessa coltre di neve, con lo sguardo che dalle distese bianche si sposta verso i magnifici giganti di roccia all’orizzonte. Se siete d’accordo, a cosa stavate pensando… a un’escursione invernale o a un tour sugli sci? In ogni caso, ecco una buona notizia: nel comprensorio Rio Pusteria potrete fare ambedue le cose. E saranno esperienze bellissime. Di seguito trovate qualche consiglio per le vostre vacanze invernali.

Continua a leggere
Rio Pusteria: escursioni invernali a Maranza e dintorni
Rio Pusteria: escursioni invernali a Maranza e dintorni

Più che un’escursione, un’immersione nella natura

Fare escursioni nella neve, con o senza ciaspole, è un ottimo modo non solo per conoscere più da vicino il paesaggio, ma anche per assorbire il potere rivitalizzante delle nostre montagne e dei nostri boschi. Quindi mettetevi gli stivali più caldi che avete e partite alla scoperta. La prima cosa che noterete è che i sentieri invernali di Rio Pusteria sono tutti ben tenuti e molto ben segnalati. La seconda è che offrono degli scorci incantevoli, come quelli che potete ammirare sull’Alpe di Rodengo e Luson. Che stiate passeggiando sulla neve battuta o avanzando tra prati e boschi innevati con le ciaspole ai piedi, la terza cosa che noterete è il silenzio balsamico in cui è immerso il paesaggio. I soli rumori che si sentono sono la neve che scricchiola sotto i piedi, o che cade dai rami degli alberi, e talvolta il cinguettio dei pochi uccelli che restano qui anche durante la stagione fredda. Respirate a pieni polmoni l’aria frizzante e sentite come “lava via” lo stress dal corpo e dalla mente, regalandovi una scarica di energia.

Continua a leggere
Rio Pusteria: escursioni invernali a Maranza e dintorni
Rio Pusteria: escursioni invernali a Maranza e dintorni

Belle salite e spettacolari discese

Sempre più persone stanno scoprendo il piacere dello scialpinismo. E la cosa non ci stupisce: nessun’altra disciplina permette di vivere il contatto con l’ambiente in modo così intenso e diretto. Infilate anche voi le pelli e venite a scoprire gli itinerari scialpinistici del comprensorio Rio Pusteria: potete scegliere salite tranquille o impegnative, ma in ogni caso sono assicurati panorami spettacolari e discese esaltanti su vaste distese di neve virginale. Noi consigliamo in particolare di partire prima dell’alba, così da poter ammirare i colori dell’aurora e lo spettacolo del sole che fa capolino da dietro le montagne. Che ne direste, per esempio, di un tour sul giogo di Terento a 2.405 metri di quota? L’itinerario parte da Terento e copre un dislivello di 910 metri. Per arrivare alla vetta servono circa 2-2,5 ore.

Continua a leggere